NEWS LETTER

martedì 8 novembre 2016

MUSICA E CANTO COME MEDICINA - ESPRESSIONE DI SE'

La musica e il canto sono la più potente forma di comunicazione raggiunta dall’umanità. Hanno la capacità di influenzare le nostre emozioni e la nostra psiche:


possono motivare, creare entusiasmo, alleviare la solitudine, indurre la calma, portare gioia e serenità e anche portare in uno stato di coscienza alterato. Come è possibile che questa misteriosa forma intangibile d’arte può far cambiare così radicalmente i nostri pensieri, le emozioni, e lo stato d’animo?
E’ famoso il maestro orientale G. I. Gurdjieff che attraverso il pianoforte riusciva ad indurre nell’uditorio profondi cambiamenti di coscienza ed ha il merito di aver riportato l’attenzione dell’occidente sul potere del suono sugli esseri umani, animali e addirittura sulla materia, già ampiamente battuto e dibattuto nei secoli precedenti. Infatti nel libro “Frammenti di un insegnamento sconosciuto”, l’autore, P.D.Ouspensky, riporta gli insegnamenti di Gurdjieff dicendo:

Tutta la musica oggettiva (NdR: intende la musica che è in accordo con le leggi universali) si basa sulle ottave interiori. Essa può dare risultati precisi, non solo d’ordine psicologico, ma d’ordine fisico. La leggenda della distruzione delle mura di Gerico con la musica è proprio una leggenda di musica oggettiva. La musica ordinaria, di qualunque tipo, non farà mai crollare muri, ma la musica oggettiva invece lo può. E non soltanto può distruggere, ma può anche edificare”

La musica può essere utilizzata come una sorta di strumento per aiutare a guidare la disposizione emotiva di una persona in uno stato tranquillo da un momento di sconforto o di apprensione.

La musica è un non-invasivo, sicuro, poco costoso intervento che dovrebbe essere a disposizione di tutti coloro sottoposti a chirurgia”, ha detto Meads.

Canta. Il canto aiuterà  a liberarsi delle emozioni negative che sono bloccate in te. Canta canzoni felici, non importa che tipo di problemi hai, senti come la vibrazione scioglie le tensioni accumulate”.


Quello che stanno studiando gli scienziati al momento è quello che accade quando si canta in gruppo. Uno studio ha indagato come la frequenza cardiaca cambia all’interno di un coro. I risultati sono sorprendenti: i battiti cardiaci si possono sincronizzare fino a produrre una sorta di campo magnetico intenso, con un effetto rigenerante molto profondo. C’è un altro studio condotto dal Dr. Julene K. Johnson che ha osservato come cantare in gruppo è un metodo conveniente ed efficace per migliorare la salute e il benessere degli anziani.
Per chi volesse cominciare a cantare sicuramente può essere utile un corso di canto, ma prima ancora è piacevolissimo cantare i toni puri, le frequenze di guarigione e i suoni dei chakra come descritto nei libri di Jonathan Goldman che ho letto e consiglio a tutti. Quello che è sorprendente è che lui tiene seminari in tutto il mondo dove attraverso l’uso della voce crea gli armonici (delle potenti frequenze) con cui cura malattie croniche in pochi minuti. Il canto armonico, usato dai monaci tibetani, mongoli-tuvani, e molti altri come i pastori sardi fa parte di ogni cultura ed ha un vero potere curativo quasi immediato.


Nessun commento:

Posta un commento